Archivi categoria: Da qualche parte dovremo pure iniziare

Da qualche parte dovremo pure iniziare. Di nuovo

Tempo fa ho aperto una pagina Facebook che dopo un po’ ho abbandonato. Si chiama Da qualche parte dovremo pure iniziare, e non ci pubblico niente dal 4 giugno 2021 (sì, ho questo vizio di aprire pagine con molta leggerezza: … Continua a leggere

Pubblicato in Cittadinanza attiva, Da qualche parte dovremo pure iniziare, Orwell | Contrassegnato , | 2 commenti

Confesso

Non so, alla fine molte delle cose che mi propongo non le faccio. Tendo a perdere un sacco di tempo nelle mie giornate che, pure, mi paiono convulse. Ci sono scadenze, e spesso non ci bado. Ci sono scusanti, che … Continua a leggere

Pubblicato in Cittadinanza attiva, Da qualche parte dovremo pure iniziare, foresta diffusa | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Piccoli gesti, gesti importanti

È vero che proprio oggi ho appreso che, nel territorio in cui abito, la solita maxi azienda localizzata altrove ha in mente di fare un maxi impianto eolico con sei maxi torri con le pale – che pal(l)e! – portando … Continua a leggere

Pubblicato in Bosco Baden-Powell Mesagne, Cittadinanza attiva, Da qualche parte dovremo pure iniziare, Orwell | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

È il sistema economico, nient’altro

Copio e incollo dalla pagina Facebook Da qualche parte dovremo pure iniziare. Da qualche parte dovremo pure iniziare. Ad esempio, cercando forme di intrattenimento diverse da quelle calate dall’alto. Il periodo è complicato e non invita al contatto, ma sarà … Continua a leggere

Pubblicità

Pubblicato in Cittadinanza attiva, Da qualche parte dovremo pure iniziare, Orwell | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

La giornata giusta

[Copio e incollo dalla pagina Facebook Da qualche parte dovremo pure iniziare:] Da qualche parte dovremo pure iniziare. Oggi, ad esempio, potrebbe essere la giornata ideale per scegliere un libro da leggere, sfogliarlo, iniziarlo. Prendiamo vizi buoni.

Pubblicato in Da qualche parte dovremo pure iniziare | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Che dite del paesaggio?

È vero anche per voi l’incanto del paesaggio, il potere terapeutico di uno scorcio campestre? Sentite l’effetto rasserenante degli alberi e dei prati? Riuscite a vedere la ricchezza che circonda – quando glielo permettiamo – le nostre città? Riuscite almeno … Continua a leggere

Pubblicato in Da qualche parte dovremo pure iniziare, Un sacco di gente con il sacco | Contrassegnato , , , , , | 3 commenti

Grave come un accento acuto

Ci hanno insegnato a mettere accenti fatti un po’ alla buona, come uno svolazzo, un’ondina, né gravi, né acuti (non sia mai che prendiamo posizione), anche se l’italiano, in realtà, li usa tutti e due. Li usa in situazioni diverse, … Continua a leggere

Pubblicato in Da qualche parte dovremo pure iniziare, Lo scrittoio | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Non esageriamo con le foto

D’accordo, dirò la verità: questo piccolo testo, che traggo dalla pagina Facebook Da qualche parte dovremo pure iniziare, l’ho scritto io. E sono io che ho messo la pagina in rete, nel tentativo di raccogliere in un luogo sollecitazioni e … Continua a leggere

Pubblicato in Da qualche parte dovremo pure iniziare | Lascia un commento

Da qualche parte dovremo pure iniziare

Immaginate un mare di cattiveria. Da che sarà composto? Da un’infinità di gocce. Immaginate ora un’azione positiva, un comportamento virtuoso. Immaginatevi una goccia di bontà, e poi buttatela nel mare. La cattiveria sarà sempre là ma, goccia dopo goccia, verrà … Continua a leggere

Pubblicato in Da qualche parte dovremo pure iniziare | Contrassegnato , , , , | 1 commento